Spedizione russa alla Nord dello Jannu

Il 24/03 partirà da Mosca una spedizione guidata da Alexander Odintsov diretta alla parete Nord dello Jannu 7710m Himalaya, Nepal.

Nell’ottobre 2003, una determinata spedizione russa, guidata da Alexander Odintsov, ha cercato di salire la formidabile parete nord dello Jannu 7710m, Himalaya nepalese. Un tentativo che, si era arrestato a quota 7200 metri prima della rinuncia forzata per l’alto pericolo di valanghe.

Ma Alexander Odintsov certo non è uno che non si dà per vinto facilmente, infatti il 24 marzo prossimo partirà a capo di una nuova spedizione per ritentare questa big wall himalayana. E come ci hanno abituati i russi, sarà sicuramente un’altro tentativo serio.

Continuando a parlare di imprese serie: la spedizione russa che tenterà una nuova via sulla parete nord dell’Everest ha appena concluso l’acclimatamento con la salita dell’Ama Dablam 6856m. Ora il gruppo farà ritorno (via Lukla) a Kathmandu da dove, dopo una breve pausa, si sposterà in Tibet, al campo base nord dell’Everest.

Reports e foto su www.mountain.ru

Jannu North Face Spedizione primavera 2004
Alexandre Odintsov, San Pietroburgo – capospedizione
Alexandre Ruchkin, San Pietroburgo – alpinista
Michail Pershin, San Pietroburgo/Ekaterinburg – alpinista
Nikolay Totmyanin, San Pietroburgo – alpinista
Dmitry Pavlenko, Mosca/Ekaterinburg – alpinista
Alexey Bolotov, Ekaterinburg – alpinista
Sergey Borisov, Ekaterinburg – alpinista
Gennadi Kirievsky, Ekaterinburg – alpinista
Mikhail Mikhaylov, Bishkek – cameraman

La formidabile parete nord dello Jannu. Click per ingrandire.

Portfolio
Jannu NF 2003 Everest NF 2004 www.mountain.ru

Click Here: NRL Telstra Premiership

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *